Creazione di luoghi

I luoghi sono località chiave, come la sede centrale dell'azienda, i centri di distribuzione, gli indirizzi dei dipendenti e le stazioni di rifornimento, che è possibile creare e contrassegnare con perimetri definiti.
È possibile monitorare le attività che si svolgono in queste località e assegnare lavori agli autisti in base alla loro posizione attuale.

In Reveal, è possibile creare o visualizzare i luoghi seguenti:

  • POI: località con un perimetro definito che sono state create, caricate o modificate.
    Consentono di monitorare la frequenza con cui gli autisti visitano le località chiave (o quelle proibite), il tempo impiegato per completare i lavori e l'utilizzo delle apparecchiature in loco.
    I POI possono essere monitorati e segnalati in Reveal, anche attraverso report e allarmi, e come icone nella mappa live.
  • POI suggeriti: località che Reveal ha identificato come frequentemente visitate dai veicoli.
    Tali luoghi vengono visualizzati come POI (evidenziati in testo rosso) nei report, nelle opzioni allarme e nella mappa live.
    I POI suggeriti rimangono nell'elenco finché non vengono accettati o eliminati.
    Una volta accettati o modificati e salvati, i POI suggeriti vengono rimossi dal relativo elenco.
  • POI da correggere: POI creati, ma che non acquisiscono alcuna attività dei veicoli poiché questi ultimi rimangono al di fuori del loro perimetro.
    È possibile modificare il POI per migliorare la creazione di report.
    I punti rossi sulla mappa indicano le posizioni di parcheggio dei veicoli. È possibile espandere il perimetro per includere tali aree e migliorare la creazione di report.
  • Stazioni di rifornimento: se si utilizza l'integrazione della carta carburante, quando una carta carburante viene utilizzata per la prima volta in una stazione di rifornimento, la stazione viene aggiunta automaticamente come luogo nella categoria Stazione di rifornimento.
    In questa categoria vengono visualizzate le località in cui è stata effettuata una transazione di carburante per un veicolo della propria flotta.
    Il monitoraggio delle stazioni di rifornimento consente di individuare le stazioni utilizzate dagli autisti e di tenere sotto controllo i costi.
  • Stazioni di rifornimento non risolte: si tratta di stazioni di rifornimento create, ma che non acquisiscono nessuna transazione di carburante.
  • Ordini di lavoro: località inviate a Reveal dai sistemi di gestione della forza lavoro di terze parti.
    Si tratta di località a cui è assegnato un lavoro specifico per il completamento a un orario preciso, spesso da un tecnico o un ingegnere incaricato.

 

Creazione di luoghi

Per creare un luogo dalla scheda Luoghi, seguire questi passaggi:

  1. Per aprire la finestra Crea luogo, fare clic su Crea un nuovo luogo.
  2. Nel campo Indirizzo, digitare un indirizzo e premere Invio. Selezionare l'indirizzo dall'elenco Indirizzo corrispondente. Un luogo con un perimetro quadrato viene aggiunto alla mappa.
    È possibile selezionare una forma diversa facendo clic sulle icone delle forme nella parte superiore della mappa.

    Utilizzare la forma personalizzata per creare un POI intorno a un parcheggio o a un luogo con confini irregolari.
    È possibile modificare la dimensione del luogo trascinando i puntini sul perimetro oppure spostare il luogo trascinandolo dalla parte interna del perimetro.
    In alternativa, è possibile definire la posizione di un luogo facendo clic sulla mappa per creare un contorno. Un indirizzo viene aggiunto automaticamente al campo Indirizzo.
    Nota: durante la creazione di un perimetro di un POI, evitarne la sovrapposizione con il perimetro di un altro POI, poiché ciò potrebbe rendere difficile l'identificazione dei luoghi sul report.
  3. Per aggiungere il luogo ai gruppi, aprire l'elenco Gruppi selezionati e utilizzare le caselle di selezione per selezionare uno o più gruppi.
    Se sono presenti più luoghi, i gruppi ne consentono un'organizzazione più efficiente.
    Soltanto gli utenti che dispongono dell'accesso al gruppo vedranno che il luogo è assegnato a tale gruppo.
  4. Nel campo Nome, inserire un nome per il luogo (obbligatorio).
    In Reveal viene fatto riferimento al luogo con il nome creato dall'utente invece che con l'indirizzo.
    Il nome viene inoltre visualizzato nei report e nella mappa live. Utilizzare questo nome, o l'ID del luogo, per cercarlo in Reveal.
  5. Per aggiungere il luogo a una Categoria, aprire l'elenco e selezionare una categoria.
  6. Nella scheda Opzioni avanzate, è possibile scegliere di inserire un Nome contatto, un Numero di telefono contatto e un ID luogo.
    È possibile utilizzare gli ID dei luoghi per cercarli nella mappa live e sui report.
    Se non si desidera che il luogo venga visualizzato sulla mappa live, deselezionare la casella Mappe.
    Se non si desidera che venga visualizzato accanto all'indirizzo nei report, deselezionare la casella Indirizzo.
    Nota: possono essere necessarie fino a 24 ore per aggiornare le modifiche apportate allo stato Mostra su mappa/indirizzo.
  7. Al termine dell'operazione, fare clic su Salva.

 

È possibile creare dei luoghi anche al di fuori dalla scheda corrispondente utilizzando i metodi seguenti:

  • Mappa live: fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona dello stato di un veicolo (o su un punto qualsiasi della mappa) e selezionare Crea qui un POI.
  • Report: in alcuni tipi di report, è possibile creare un luogo facendo clic su un indirizzo nel report.
    Quindi, nella finestra pop-up, fare clic su Crea luogo.
  • In alcuni tipi di report, i POI suggeriti sono indicati in rosso. Per visualizzare il suggerimento, fare clic sul testo in rosso.
    Quindi, nella finestra pop-up, fare clic su Modifica. Nella finestra Crea POI, modificare il nome e la categoria predefiniti.
    Per accettare il POI suggerito, fare clic su Accetta come POI.
  • Riproduzione: nella Vista sequenza temporale, fare clic su segmento dello stato in sosta o inattivo relativo a un veicolo specifico. Nella finestra pop-up, fare clic su Crea POI.
    Nella finestra Riproduzione percorso, fare clic sull'icona di stato di un veicolo. Nella finestra pop-up, fare clic su Crea POI.
  • Amministratore: gli amministratori possono caricare più POI da un file di modello facendo clic su Carica POI.

Questo articolo ti è stato utile?


Utenti che ritengono sia utile: 4 su 7